Cardigan autunno-inverno 2012-2013: i modelli da non perdere

Cardigan autunno-inverno 2012-2013: i modelli da non perdere


Buone notizie per tutti quegli uomini e quelle donne fashion addicted, sempre attenti ai dettagli ed ad ogni sfumatura del proprio look, dalla testa ai piedi, ma allo stesso tempo sempre eternamente in dubbio sulle proprie scelte quotidiane.

Per quelli che, la mattina di fronte all’armadio si fanno prendere dal panico di voler indossare tutto ma di non essere convinti da niente è arrivata la soluzione per tutti i loro problemi: il cardigan. Nel proprio guardaroba non possono infatti mancare cardigan caldi e avvolgenti.

Per chi fosse poco addentro alle dinamiche recenti del mondo della moda bisogna subito chiarire che i cardigan tanto in vista all’interno delle tendenze moda per la prossima collezione autunno inverno sono solo un lontano ricordo di quelli visti negli anni 90. In particolare il cardigan per uomo ha abbandonato quello stile largo tanto caro a Missoni per abbracciare misure strette ed aderenti in cui il cardigan finisce tanto per assomigliare ad un maglioncino. Tuttavia proprio questo nuovo stile in aderenza rende il cardigan per uomo un complemento di abbigliamento perfetto sia per la vita di tutti i giorni sia per un’occasione in cui è richiesta un minimo di eleganza.

Per la donna il discorso è ben più ampio. Come ci hanno fatto vedere le passerelle dei maggiori marchi il cardigan al femminile si declina secondo diversi stili, anche se si possono evidenziare due categorie principali. La prima è quella dei cardigan più aderenti che si appoggiano sul busto della donna come fossero dei maglioncini, sia a maniche lunghe sia a maniche corte. Questa versione aderente è certamente quella più innovativa rispetto alla seconda categoria, quella dei cardigan per donna larghi che riportano alla mente reminiscenze degli anni 80 ed in inizio anni 90.

Tuttavia questa tipologia offre spunti di eleganza maggiori rispetto al cardigan aderente promuovendolo ad abito anche per serate particolari ed importanti. Ovviamente in questi casi bisognerà porre estrema attenzione alla scelta del pantalone o della gonna da metterci sotto. Un jeans renderebbe il complesso troppo casual; chi vuole andare sul sicuro può pensare di “chiudere il conto” con un bel paio di leggins, comodi, caldi ed eleganti.

Comments

comments